Categoria: Servizi fotografici matrimoniali

Sposarsi in italia: un matrimonio ricco di fascino!Pier…fotografo di matrimoni

Pubblichiamo questo nuovo articolo, con tema principale:

Sposarsi in italia: un matrimonio ricco di fascino!



Sempre più persone straniere decidono di sposarsi in Italia inseguendo il mito
di Romeo e Giulietta e organizzando il loro matrimonio in città uniche come
Venezia, Firenze, Roma…

Anche Ferrara, con il suo fascino medievale, attira numerose coppie che
vogliono rendere indimenticabile loro nozze; Foto Express è in grado di
proporre un matrimonio adatto ad ogni tipo di cultura grazie ad un servizio 
multilingue in Inglese, Francese e Spagnolo totalmente gratuito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oltre ad aiutare i novelli sposi nella comprensione linguistica, Foto Express 
renderà speciale il loro matrimonio conducendoli a scoprire le parti magiche di
Ferrara grazie alla scelta di un itinerario fotografico che permetta di
apprezzare la bellezza storica ed artistica della nostra città.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altri casi di matrimoni con sposi di differenti tradizioni culturali 
riguardano gli stranieri residenti in Italia: molto spesso, al momento delle
nozze, i futuri sposi decidono di scegliere un fotografo che sappia
consigliarli nelle locations più suggestive e dal sapore più tradizionale per
mostrare ai parenti lontani il luogo in cui vivono.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Foto Express propone un servizio discreto che garantisca alla coppia la 
possibilità di vivere il loro matrimonio nel pieno rispetto della cultura di 
appartenenza creando foto che creino un legame con il passato, ma che 
proiettino la coppia nel futuro e nel nuovo Paese di residenza.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
By: Pier Fotografo di matrimoni, Foto Express Ferrara.

Video di matrimonio di Andrea e Jenni

Pubblichiamo questo articolo per mostrarvi uno splendido video di matrimonio girato qualche mese fa, quando faceva ancora caldo in un bel paesino vicino a Ferrara.

La coppia di giovani sposini ha deciso di dirsi di “SI” nelle chiesetta di Ponte Maodino di Codigoro.

Come notiamo dalle immagini, gli invitati erano più di un centinaio e riempivano appieno la chiesa.

Con il loro coro hanno dato vita ad un cerimonia intensa e commuovente, molto classica potremmo dire, ma allo stesso tempo ricca di piacevoli episodi ed interventi intimi di amici e parenti.
http://youtu.be/CKuPnQ-9QLI

Al termine della cerimonia ci siamo diretti al ristorante Ottocento a San Vito di Ostellato dove gli sposi insieme agli amici più stretti hanno dato vita ad una rinfresco ricco di scherzi e situazioni tipiche dei matrimoni con giovani invitati.

Alla fine abbiamo girato alcune situazioni intime tra gli sposi, nella chiesetta di fronte al Ristorante di San Vito in modo mettere un pò di pepe e dare un aria più romantica al servizio.

Il risultato è stato molto apprezzato dalla coppia, al punto di commuoversi durante la proiezione in studio da noi.

E’ per momenti come questo che noi lavoriamo e cerchiamo di creare piccole opere d’arte con effetti video e musiche d’impatto, rendendovi i protagonisti del vostro Film.

Sposarsi nella burrasca, si può? …Pier fotografo di matrimoni

Pubblichiamo questo articolo per mostrarvi alcuni scatti di matrimonio immortalati quasi al limite del possibile.

Era l’8 Maggio, ovvero il giorno della festa della mamma.

Proprio in questa data, Davide e Alessia decidevano di sposarsi nella chiesa di San Giuseppe di Comacchio alle ore 16:30, in un pomeriggio caldo ed assolato.

Non sapevano che al termine della cerimonia, subito dopo le foto di rito con il riso ed i parenti,

sarebbe sopraggiunta, dal mare, una tempesta di pioggia, vento forte e fulmini.

In questo caso le problematiche per noi sono molteplici:

  • il problema principale è:la resa delle foto in queste condizioni difficili, come sarà?
  • vento freddo forte laterale che spira da nord-est
  • sabbia che vola dappertutto
  • pioggia battente

In seguito la coppia avrebbe voluto fare le foto romantiche sui TREPPONTI di Comacchio, ma con la perturbazione che avanzava velocemente, non avevamo tanto agio.

Per miracolo e per la programmazione del nostro fotografo, il quale aveva diverse luci flash con batterie portatali a lunga durata a sua disposizione, il desiderio è stato esaudito con un risultato impeccabile.










 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si possono facilmente notare le nuvole in aumento sullo sfondo che, scatto dopo scatto,  fanno scomparire il sole alle spalle degli sposi.

Successivamente euforici per il successo ottenuto ci siamo diretti al ristorante Monnalisa, proprio sulla spiaggia di Lido degli Scacchi.

Potevamo farci mancare le foto sul bagno-asciuga?

Direi di no.

Armati di ombrelli, attrezzatura professionale da illuminazione e Lastolite abbiamo creato queste foto spettacolari:





 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per concludere, Foto Express, grazie all’esperienza accumulata negli anni ed alla ricerca di attrezzature all’avanguardia, è in grado di soddisfare ogni vostro desiderio, proponendovi foto sempre originali, sia in posa che reportage, in qualsiasi luogo e sotto qualsiasi cielo.

Come hanno fatto Davide ed Alessia, decidete voi il luogo dell’evento, noi penseremo a tutto il resto.

Siamo lieti di informavi che il nostro sito ha già raggiunto la 3 pagina dopo solo 1 mese di vita…fotografo matrimoni Ferrara

Buon giorno a tutti.

Siamo lieti di informarvi che il nostro nuovo sito internet:

                                                                                                         www.fotoexpressferrara.it

a solo 1 mese dalla sua nascita sta avendo molto successo nella rete internet.

Ieri, abbiamo potuto constatare che attraverso la ricerca di parole chiave (foto – matrimoni – ferrara), dal nulla, Foto Express era già salito in 3 pagina nelle ricerche di Google.

E questo per noi è un gran motivo di vanto e di estrema soddisfazione.

Il risultato è merito vostro, cari clienti,  che giornalmente venite a leggere i nostri articoli, visualizzate i nostri video preferiti, o magari solo a sbirciare le offerte sui prodotti in vendita.

Grazie anche alle nostre pagine ufficiale sui principali Social Network, stiamo avendo grandi risultati, stiamo infatti aumentando le amicizie, i followers ed i contatti, ed il tutto in così poco tempo.

Vi ringraziamo tantissimo e vi mandiamo un abbraccio caloroso sperando di continuare questo splendido trend.

Impaginando l’album fotografico matrimoniale in stile Rinascimentale…fotografo di matrimoni

In questa gallery vi mostriamo un esempio di impaginazione di album matrimoniale estremamente originale.

Definiamo l’impaginazione unica nel suo genere in virtù della particolarità dell’evento.

L’articolo si collega alla precedente pubblicazione riguardante il video matrimoniale In Costume del Palio di Ferrara che trovate in questo link:

https://www.fotoexpressferrara.it/2012/02/video-matrimoniale-elena-e-simone-sposi-in-costume-rinascimentale/

Le foto sono state scattate in modo tale da rendere l’impaginazione originale in stile rinascimentale.

La ricerca dell’inquadratura e lo studio della luce hanno fatto in modo che il lavoro venisse prodotto in modo impeccabile e come si osserva dall’impaginazione la storia del matrimonio si racconta molto piacevolmente.

Passando dalle foto di back-stage in casa di Elena, seguendo alle foto in Chiesa ed arrivando al ricevimento nuziale, vediamo un serie di momenti molto intimi, che attraverso la ricerca dei dettagli, evidenziano un spiccato gusto del bello.

Nella sequenza, il nostro grafico ha utilizzato diversi effetti speciali in modo molto sapiente  , infatti si notano diverse dissolvenze ed immagini d’impatto, che con l’uso del bianco e nero e del leggero sepiato danno vita ad una storia senza precedenti.

L’album, alla fine, è stato copertinato dalla nostra conceria fiorentina con vero cuoio trattato ed attraverso una zincatura personalizzata abbiamo impresso a fuoco le loro iniziali e le greche dorate.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Così facendo abbiamo reso l’album matrimoniale un vero gioiello.

 

 

Foto di Matrimonio: colore o bianco e nero?…fotografo di matrimoni

Pubblichiamo questo articolo riguardante la fotografia matrimoniale.

Durante la cerimonia, siamo portati a scattare diverse centinaia di foto, data la moltitudine di situazioni che si creano e, proprio per questo, spesso le foto diventano scontate e ripetitive.

All’interno delle nostre memorie verranno registrate foto panoramiche delle varie navate, panoramiche sugli invitati, primi piani vari degli sposi e degli invitati, mezzi  busti sparsi in qua e là e così via fino a raggiungere le foto più importanti della promessa,  dello scambio degli anelli, del bacio dopo il “Lo voglio” e l’uscita dalla chiesa con il riso sullo sfondo.

In questa situazione, un bravo fotografo dovrebbe saper ricavare dalla monotonia della funzione foto sempre più originali ricercando, nell’inquadratura e negli avvenimenti, un qualcosa di speciale che faccia colpo e che lasci la propria firma.

A questo punto, vi mostriamo una foto originale che ha colpito molto la coppia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La foto scattata mostra il retro del vestito con l’obbiettivo di esaltare l’intreccio del bustino e la forma stessa del velo che cade dolce sulle spalle della sposa.

Avendola scattata a luce ambiente, con un obiettivo molto luminoso, il 24-70 f:2,8L, la foto ha acquisito una colorazione molto calda e piacevole e, allo stesso tempo, morbida tipico dello stile Canon.

Durante la rielaborazione al Pc, ci siamo accorti che  la foto resa in bianco e nero avrebbe creato più atmosfera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ evidente che l’uso del bianco e nero fa risaltare i dettagli su cui si desiderava focalizzare l’attenzione al momento dello scatto.

Il Po’ da Codigoro alla Foce…solo con un Cellulare a disposizione…fotografo di matrimoni

Pubblichiamo questo articolo fotografico per mostrarvi alcuni scatti di ieri mattina, partendo da Codigoro seguendo il Po’ fino alla foce di Lido DI Volano all’interno del Parco del Delta, con a disposizione solo un cellulare da 5 Mega Pixel Htc.

Vogliamo far vedere ai nostri clienti che si può raggiungere un buon risultato anche con un’ attrezzatura ridotta all’osso, l’importante è avere un’ottima base da fotografo, quindi conoscere le varie regole per la costruzione dell’inquadratura, sapendo di avere a disposizione solo un’ottica grandangolare 28mm f:2,8.

Il problema di avere solo il cellulare è che, per i meno esperti, diventa molto complicato impostare la foto e scattare a causa dell’ impugnatura e del sistema di ripresa limitato del telefono.

Ma con un po’di allenamento, alla fine il risultato, come in tutte le cose, salta fuori.

L’idea che vogliamo esporre è che, con la foto del cellulare, purtroppo non possiamo realizzare gran chè, allora dobbiamo munirci di programmini ausiliari che ci permettano di lavorare la foto in modo più professionale.

Utilizzando il sistema operativo Android, abbiamo un’infinità di opzioni…..quella presa in considerazione da noi è “Little Photo”.

Un sistemino di post produzione che ci fornisce tante chances, per lavorare le nostre foto da cellulare, in modo da rielaborarle come se fossero passate da Photo Shop.

Con i limiti che chiaramente conseguono all’utilizzo del telefono.

 

In questa piccola galleria vedete le foto di un piccolo Tour sul Po’  in solitaria partendo da Codigoro arrivando fino al mare, attraversando il Parco del Delta.

Chiaramente non dà la stessa soddisfazione che fotografare con la Reflex, ma possiamo realizzare piccoli quadri Fine Art, unendo lo scatto semplice del cellulare all’originalità di chi rielabora la foto nel post produzione.

Non dimenticandoci i limiti dell’ottica che, in scarsità di luce, lavora veramente male e che non avendo zoom dobbiamo limitarci nell’inquadratura.

Per concludere: andiamo a fotografare con la nostra attrezzatura al completo, ma non dimentichiamoci che con il nostro telefono, se è di ultima generazione, possiamo comunque realizzare delle piccole opere d’arte in qualsiasi momento ed in qualunque luogo senza l’ausilio del Pc per il post produzione.

 

Video matrimoniale Elena e Simone,sposi in costume Rinascimentale…fotografo di matrimoni

Pubblichiamo il video matrimoniale di una coppia di ragazzi giovani, sposati quest’estate a Ferrara.

Il video si potrebbe definire unico nel suo genere…il perchè lo capirete solo ammirandolo fino alla fine.

Come si nota, il matrimonio è in costume originale Quattrocentesco.

Gli sposi sono una coppia di assidui frequentatori della contrada di San Paolo di Ferrara, ed hanno deciso di sposarsi indossando il costume nuziale originale dell’epoca, come tutti gli invitati.

Il matrimonio è stato contraddistinto da due cortei in costume, partiti da c.so biagio rossetti e da c.so porta reno.

Scortati dalle autorità armate hanno raggiunto la chiesa in via Aldighieri, dove si è svolta la cerimonia nuziale seguendo l’antica tradizione Rinascimentale.

http://www.youtube.com/watch?v=wYJGVspHnhE&context=C326b385ADOEgsToPDskL9WcTKeWhzBTf30ZE828BX
Al termine della cerimonia, il corteo capeggiato da una squadra di trombettisti e sbandieratori ha percorso via Garibaldi, passando di fronte al Duomo ed a P.zza Trento Tireste, per poi concludere il precorso nel Chiostro di San Paolo, dove si è svolto il rinfresco.

Potete ammirare i momenti d’intimità della coppia con gli scorci romantici, sullo sfondo, che solo l’antichità di Ferrara sa donare.

Durante il rinfresco, invece, i ragazzi della Contrada hanno intrattenuto il pubblico con balli Rinascimentali, show di mangia fuoco e sbandieratori.

Possiamo dire di essere stati gli artefici di un servizio video matrimoniale spettacolare, unico nel suo genere.
Ricco di effetti, con musiche originali dell’epoca rinascimentale, personaggi eccentrici, usanze storiche, come da tradizione del Palio Estense.

Ricordiamo alla clientela, che le foto più rappresentative del nostro servizio sono state pubblicate sulle prime pagine dei giornali “La Nuova Ferrara” e “Il Resto del Carlino”.

Buona visione.

Sposarsi al Castello di Ferrara

Postiamo questo articolo per parlarvi del matrimonio in Castello.

Una piacevole moda che sta prendendo piede nella nostra città.

Non è lo striminzito matrimonio in comune e nemmeno la cerimonia classica in chiesa.

E’ un cerimonia originale,d’impatto e oserei direi fotografica, grazie all’ambiente storico nella quale si svolge.

Uno dei servizi fotografici matrimoniali che più ci hanno colpito è il servizio di Cristina e Angelo al Castello Estense in Primavera.

Il periodo era perfetto,

l’aria ancora frizzantina dato il mese di Marzo,il cielo azzurro intenso,senza il solito alone di umidità che contraddistingue le zone ferraresi dell’Emilia Romagna, una bella giornata di sole come potrete notare dalle nuove foto della gallery.

L’ambiente è magnifico sia per la cerimonia che per il rinfresco,e sicuramente gli amanti della foto in posa saranno ampiamente soddisfatti ed appagati.

Il servizio fotografico si caratterizza per un piacevole mix di moderno e storico.

La splendida cornice nella quale ci siamo completamente immersi non stanca mai i protagonisti, perchè dovunque ci spostiamo gli scorci cambiano molto velocemente.

Dal piano terra con i vari ponti che sovrastano il fossato, ai due imbarcadero che si sposano perfettamente a contenere tutti i festeggiamenti,la vostra cerimonia sarà perfetta in tutti i dettagli, sia sotto il punto di vista estetico che logistico.

 

Per concludere, potremmo considerare il matrimonio in Castello una valida ed originale alternativa alla classicità della chiesa ed al distacco del municipio.

Il bianco e nero in controluce…fotografo di matrimoni

L’articolo prende spunto da alcune foto che stavamo preparando per un matrimonio, svoltosi al Castello di Vignola questo settembre e da alcuni consigli suggeriti ad una nostra cliente riguardo il bianco e nero.

Si discuteva sul fatto di creare un buon bianco e nero in determinate situazioni,come l’esempio qui sotto,ovvero in caso di controluce.

Lo scatto potrebbe facilmente essere sovraesposto per far emergere i visi dei soggetti,magari con un colpo di flash…ma in questo caso:

  • perderebbe di significato,perchè al contempo andremmo a smarrire la cornice di sfondo fatta di alberi e collinette modenesi
  • e sarebbe una foto troppo classica, il solito bacio visto e stravisto.

Invece la cosa che ci ha colpito di questo scatto,

è l’originalità di avere osato spegnere

il Flash,chiudere il diaframma a 22 e

comporre l’inquadratura come se

fosse una cornice di un quadro.

Il lavoro di post-produzione è stato

solamente un pochino di

contrasto,per cercare di far emergere i mezzi toni.

Il risultato è questo.

L’effetto ottenuto ha colpito in modo prepotente la coppia da portarli alla commozione.

A noi è bastato aver visto i loro visi davanti al monitor, riempirsi di tenerezza.