Social

La spiaggia dei lidi di Comacchio: burrasca sotto la neve

Stamattina appena alzato apro la finestra e vedo tanta tanta neve.

Poco dopo scopro attraverso la Tv che dappertutto sta nevicando, ma la neve al mare, proprio a casa mia, a Porto Garibaldi, capita raramente.

Grazie all’ influsso del mare che aumenta la temperatura di qualche grado, la neve cade bagnata e difficilmente attecchisce.

Decido di prendere il suv a di andare in spiaggia a vedere com’è la situazione data la forte bora.

Entro dalla spiaggia libera di Lido di Pomposa e, ahimè ho scordato la macchina fotografica a casa.

Ma lo spettacolo era talmente meraviglioso che dovevo in qualsiasi caso immortalare almeno con una foto questo evento.

Ho dovuto ripiegare sulla macchina fotografica del mio Htc da 5 mega pixel, ma il risultato rende comunque ciò che voglio condividere con tutti voi rigorosamente in Bianco e Nero.

La spiaggia deserta, c’ero solo io e qualche gabbiano temerario che sfidava il forte vento volando radente al arenile.

Il mare era grosso con onde alte un paio di metri, che si infrangevano sugli scogli.

Il vento faceva avanzare la massa d’acqua fin a ridosso dei Bagni, riducendo la spiaggia ad una piccola lingua di terra tra il mare e le dune di protezione.

Lo spettacolo era DIVINO! Data l’ ora, ero il solo, in quel momento, a poter gustare tale meraviglia.

Invito chiunque amante della fotografia per una sessione fotografica ad immergersi nello spazio innevato della spiaggia Adriatica per godere di questo maestoso avvenimento.